Trovati 26 record
Pagina
4
17/09/2018
“Quando uscirono dal Café Commercial, Carlos sentì l’impulso di mettere il braccio sulle spalle di Luz, ma poi non ne ebbe il coraggio. Il braccio gli si alzò come da solo e rimase fermo a mezz’aria. «Posso?» Luz riuscì solo a sorridere annuendo.”
14/09/2018
Non è vero. Non è vero quello che scrive l’editore nella controcopertina: “c’è solo quest’anno, il 1947, in cui tutto si muove … ogni possibilità è ancora aperta”. Non è vero perché tutti gli anni, a pensarci bene, sono così. Sono stati così. Si pensi al 1948 in Italia...
07/09/2018
Un romanzo. Un protagonista. Tanti comprimari. Che sono i veri protagonisti, i soggetti del romanzo. Richard è un professore universitario. Appena andato in pensione: “non dovrà più alzarsi puntualmente per andare tutte le mattine in Istituto”. Ha tempo.
03/09/2018
Ce n’est qu’un debut continuons le combat, è la conclusione (positiva) delle riflessioni dello storico Paolo Pombeni sulla rivoluzione del Sessantotto. Una rivoluzione sostanzialmente intellettuale, degli intellettuali. Una rivoluzione interrotta.
03/09/2018
All'inizio del Novecento, cent’anni fa, il porto di Venezia era il secondo in Italia dopo quello di Genova, ma con spazi ormai insufficienti agli importanti traffici di petrolio e carbone necessari all’industria italiana da poco decollata. Di qui l'esigenza di creare un nuovo porto; si scelse l’area di Marghera.
Trovati 26 record
Pagina
4
LEGGERE